Via Ca’ Frate n 3 Loc. Crocicchia - Urbino (PU)
0722 2996 / 0722 350161
nene@neneurbino.com
Privacy Policy

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO EUROPEO (UE) 2016/679 E CONSENSO

La informiamo che, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 (di seguito GDPR), i dati personali tutti da Lei forniti saranno oggetto di trattamento da parte della Società Ristorante Nenè in intestazione che li utilizzerà in qualità di titolare del trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza esclusivamente per le finalità sotto indicate.

Ai sensi dell’art. 4, n. 2) GDPR, per trattamento di dati personali si intende «qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione».

Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati personali (RPD o DPO)

Titolare del trattamento è la Società Ristorante Nenè Srl in persona del Legale Rappresentante Sig.ra Tiberi Eliana con domicilio eletto presso la sede sita in Urbino (PU) Via Cà Frate n. 3 – Loc. Crocicchia, Codice Fiscale 01283620415 e Partita iva 01283620415.

Dati di contatto del Titolare: il Titolare può essere contattato mediante email all’indirizzo nene@neneurbino.com

La informiamo inoltre che il Titolare del trattamento:

✅ non ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali (RPD ovvero, Data Protection Officer, DPO)

⬜ ha nominato il responsabile della protezione dei dati personali (RPD ovvero, Data Protection Officer, DPO) 

Finalità del trattamento dei dati

Il trattamento è finalizzato ad una corretta e completa gestione dell’attività della Società in intestazione per adempiere agli obblighi di legge e contrattuali a ciò inerenti, connessi e conseguenti; in particolare, i dati personali tutti da Lei forniti verranno trattati per:

finalità strettamente connesse e necessarie all’accesso al sistema e ai servizi di prenotazioni telematiche nonché all’attivazione dei servizi di prenotazione, all’effettuazione delle comunicazioni correlate e per mantenere e gestire la Sua prenotazione e/o informazione;

– finalità funzionali all’attività alberghiera e di ristorazione come, a titolo esemplificativo, per contattarvi, inviarvi e rendervi le necessarie informazioni in relazione ai servizi e prodotti richiesti, ivi comprese l’invio di materiale pubblicitario e/o di comunicazioni pubblicitarie. Per tale ultima finalità sarà sempre possibile escludere il trattamento e la comunicazione dei dati forniti (vedi informativa in calce);

– la fornitura dei servizi richiesti e per provvedere alla relativa fatturazione e conseguenti adempimenti fiscali, nonché per l’elaborazione dei documenti e della modulistica oggetto del servizio richiesto;

– lo svolgimento dell’attività amministrativa, contabile e fiscale, propria del Titolare del trattamento;

– esigenze di tipo operativo, gestionale e statistico attinenti ad una corretta amministrazione della Società in intestazione.

Relativamente a categorie particolari di dati personali di cui al paragrafo 1 dell’art. 9 GDPR (ex dati sensibili) e dell’art. 10 GDPR (ex dati giudiziari) dei quali il titolare potrebbe venire a conoscenza in occasione esecuzione e gestione servizio richiesto, La informiamo che gli stessi saranno trattati con la massima riservatezza e nel rispetto della normativa vigente.

I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate.

Base giuridica del trattamento

Il Titolare del trattamento tratta i Suoi dati personali lecitamente ed in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sempre nel rispetto, in ogni caso, dei principi indicati all’art.5 del GDPR il quale prevede, tra l’altro, che i dati stessi siano trattati in modo lecito, corretto e trasparente; raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime; esatti e, se necessario, aggiornati; adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità. In particolare il trattamento dei dati è effettuato quando:

  • l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità indicate nell’informativa;
  • sia necessario all’esecuzione di un contratto di cui Lei è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta;
  • sia necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento.

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

I dati personali da Lei forniti sono necessari ed obbligatori alla corretta e completa esecuzione e gestione del servizio richiesto; pertanto la mancata comunicazione dei dati personali impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale o determina l’eventuale impossibilità di prosecuzione dello stesso.

Comunicazione dei dati

Possono venire a conoscenza dei dati in questione, in qualità di responsabili o incaricati, il personale dipendente, i collaboratori, gli ausiliari, nonché tirocinanti/stagisti presso il titolare del trattamento.

La informiamo altresì che il predetto trattamento dei dati a Lei riferibili, inerenti, connessi e/o strumentali, nei limiti strettamente pertinenti all’espletamento del servizio richiesto e sempre nel rispetto, in ogni caso, dei principi indicati all’art.5 del GDPR, potrà essere effettuato e/o comunicato dai/ai seguenti soggetti:

– da/a società, collaboratori esterni e/o enti e/o professionisti che forniscano a questa Società consulenze e/o servizi elaborativi (esempio: consulente del lavoro e fiscale e/o dottore commercialista; consulente sicurezza sul lavoro, software house per l’assistenza informatica e telematica, etc.) o che svolgano attività strumentali e/o di supervisione e verifica dell’operato;

– da/a altri professionisti che forniscano al titolare del trattamento assistenza e/o difesa nel caso di pratiche e/o contenziosi amministrativi e/o giudiziali (studio legale) e da/a altri professionisti in genere (studi notarili, ingegneri, geometri, etc.);

– da/a soggetti ai quali la facoltà di accedere ai suoi dati sia riconosciuta da disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria, e da/a soggetti ai quali la comunicazione dei suoi dati personali tutti sia necessaria o comunque funzionale all’espletamento del rapporto con Ella instaurato e alla corretta gestione dell’attività economica-amministrativa della scrivente (esempio: all’Autorità di Pubblica Sicurezza in riferimento a registrazione e notifica soggiorno obbligatoria e relative comunicazioni di cui all’art. 109 t.u.l.p.s.).

I soggetti appartenenti alle categorie alle quali i suoi dati possono essere comunicati li tratteranno in qualità di “titolari” ai sensi del GDPR, in piena autonomia, essendo estranei all’originario trattamento effettuato presso il/la scrivente. Un elenco dettagliato di tali soggetti è disponibile presso la sede sita in Urbino (PU) Via Cà Frate n. 3 – Loc. Crocicchia.

I dati personali tutti ricevuti non sono trasferiti all’estero.

Conservazione dei dati

I Suoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo di durata del contratto e, successivamente, per il tempo in cui il Titolare del trattamento sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali-contabili, o per altre finalità previste da norme di legge o regolamento.

Diffusione dei dati e Profilazione

I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione né ad alcuna decisione basata unicamente sul trattamento di dati automatizzato, ivi compresa la profilazione.

Diritti dell’interessato

                      Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

  • chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti; la cancellazione (c.d. “diritto all’oblio”) dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del GDPR);
  • richiedere ed ottenere dal Titolare del trattamento – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i Suoi dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);
  • di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona, fatte salve le eccezioni di cui all’art. 22, paragrafo 2, GDPR e con l’osservanza delle prescrizioni di cui ai successivi paragrafi 3 e 4 del medesimo articolo;
  • opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano;
  • revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  • proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – garanteprivacy.it).